giovedì 23 settembre 2010

Tortelli di finferli alle erbe

Stravolta dal raffreddore, con il naso color pomodoro, senza tanti commenti perchè sono "cotta", vi posto la ricetta di questi tortelli ai fingerli (o galletti, oc hiamateli come volete...), realizzata dall'ultimo numero di La Cucina del Corriere:
Vi trascrivo le dosi della ricetta originale per 4 persone , io ho fatto razione per due ed ho quindi circa dimezzato (ma non ho dimezzato i finferli che, secondo me, nella dose originale sono un po' scarsini): 200 gr farina, 3 uova, 380 gr finferli, 60 gr grana grattugiato, 30 gr burro, 2 patate lesse, 1 spicchio di aglio, rametti di timo (io ho sostituito com prezzemolo), basilico, sale e pepe.
Fate la pasta con i 200 gr di farina e due uova e mettetela a riposare per mezz'ora; pulite i funghi (panno umido o velocemente sotto l'acqua tiepida e poi asciugati subito) e tagliate i piu' grandi in mezzi o in quarti.
Schiacciate lo spicchio di aglio, sbucciatelo e tritarelo fine, poi fate sciogliere 10 gr di burro in una padella ed aggiungete l'aglio ed i funghi, salate e cuocete a recipiente coperto per 15 minuti, sinchè saranno teneri, facendoli asciugare del loro liquido scoperti per qualche minuto prima di spegnere.
Tritate i 2/3 dei funghi in un mixer, senza però ridurli a crema, e uniteli alle patate che avrete schiacciato bene, aggiungendo anche 20 gr di grana, l'uovo rimasto, salare e mescolare bene il tutto (composto per il ripieno).
Tirate la pasta sottile (io lo faccio con nonna papera) e realizzate i tortelli mettendo i mucchietti di ripieno distanziati tra loro, ricomprendo con altra pasta e tagliandoli a rettangoli o quadrati...o come preferite!
Ora prendete i funghi rimasti (se sono anche di piu' della ricettta è meglio!), e metteteli insieme al grana ed al burro rimasti, facendolo sciogliere un poco (non molto altrimenti il grana fa tipo colla...infatti a me aveva legato un po'...) , spegnete subito ed aggiungete il timo e alcune foglie di basilico spezzettati con le mani e coprire con il coperchio. 
Buttate la pasta in acqua bollente salata, scolate e conditela con il sughetto di finferli ed una macinata di pepe.

Buonissimini! E con questa ricetta partecipo al contest di Pan di Ramerino Mario's Mashrooms

E chi non ha mai giocato a Mario Bros!!!!!Trattasi di una raccolta di ricette con i funghi...la mia realizzazione non è forse molto originale, ma buona di sicuro!!!

4 commenti:

  1. Ciao Mila, mi spiace sapere che non stai tanto bene, iniziano già adesso i malanni, con i primi freddi arrivano le prime fregature.
    Sono rimasta qualche minuto a fissare i tuoi tortelli. Non ho mai fatto la pasta in casa ma mi piacerebbe tanto saperla fare, pensa che ho pure l'Imperia che aspetta tristemente chiusa in una scatola, porella..In caso volessi fare una pazzia e provarci, farina 0 oppure 00 ? Pensa te, non so nemmeno questo... e ho avuto anche il coraggio di aprire un blog di cucina ;)
    Buonanotte, a domani. Bacio.

    RispondiElimina
  2. Io uso la 00, non è difficile, basta impastarla bene, sino a che diventa bella liscia, poi la tiri con la macchineta ed il gioco è fatto. A me non riescono bene i tagliolini perche' finiscono sempre per attaccarsi tra di loro, non ho uno stendipasta, e poi cuocendo non si sciolgono...devo riprovare metendo un cucchiaio di olio nell'acqua. ciao!

    RispondiElimina
  3. Ottima questa ricetta...anch'io adoro i funghi....... compplimenti per il tuo blog....e w il blog hop del venerdì che ci permette di conoscerci.... a presto stefy

    RispondiElimina
  4. deliziosi, complimenti Mila, e tanti auguri per il tuo raffreddore, rimettiti in sesto presto ;)

    RispondiElimina

Grazie per ogni commento, idea, sorriso ed anche critica che vorrete lasciarmi!