lunedì 23 aprile 2012

Capesante al roquefort

Un antipasto semplicissimo che coniuga, stranamente, pesce e formaggio, che non è certo un abbinamento usuale.
Un altro modo per gustare le capesante, che a me piacciono tantissimo; sono sempre alla ricerca di modi nuovi prepararle ed anche questa ricetta mi ha soddisfatta.



Ingredienti per 2 persone (un assaggino, era il secondo antipasto della  cena della vigilia di Pasqua):
2 capesante
5/6 cucchiai di roquefort
4 cucchiai di latte (se volete la salsa più densa mettete meno latte)
mezzo limone
farina
prezzemolo tritato
olio extrv
sale


Fate sciogliere dolcemente il formaggio nel latte e tenetelo da parte in caldo.
Separate il corallo dalla noce di capasanta, puliteli bene, quindi spruzzate le noci con il succo del limone ed infarinatele un poco.
Scaldate un poco di olio in un padellino e saltatevi le noci 30 secondi o poco più per lato, creando così un poco di ccrosticina, salate e tenete in caldo.
Il corallo, invece, immergetelo per pochi secondi, max un minuto, in acqua bollente: si scalda senza cuocersi eccessivamente e mantiene la sua morbidezza.
Preparate il piatto pulendo le conchiglie, versatevi un poco di salsa al roquefort, adagiatevi sopra le noci ed i coralli e spolverate con il prezzemolo tritato.
Il formaggio arricchisce di tanto sapore.
Forse a tutti non può piacere questo abbinamento, ma io me la sono gustata con piacere (peccato ne avessi prese solo 2!).

7 commenti:

  1. L’abbinamento pesce-formaggio è abbastanza insolito ma può riservare sorprese molto piacevoli. E credo che questa ne sia una :) Mi ispira un sacco. Bacioni, buona settimana

    RispondiElimina
  2. Una ricettina veramente appetitosa!!!

    RispondiElimina
  3. Bellissimo ed elegante antipasto bravissima
    buon lunedì baciotti

    RispondiElimina
  4. *-* amo pesce e formaggio, fino ad ora l'avevo provato con il pesce, mai sui frutti di mare, brava!

    RispondiElimina
  5. Che curiosità!!! Le voglio provare!!! ciao ciao!!
    P.S. Questo venerdì ce la faremo??

    RispondiElimina
  6. Mai sentito quest'abbinamento!!!mi fa davvero piacere scoprire un nuovo modo di cucinare le capesante!!!!Bravissima Mila!Un bacione!

    RispondiElimina
  7. gnam gnam queste son da fare al + presto io le adoro!!!

    RispondiElimina

Grazie per ogni commento, idea, sorriso ed anche critica che vorrete lasciarmi!