venerdì 22 aprile 2011

Risotto al ragù di coniglio mantecato alle zucchine e Buona Pasqua

Oggi per contratto aziendale e' festa.
Ho sistemato un po' il giardino, ho portato in terrazza le sedioline estive ed ora mi godo un po' di riposo.
C'e una leggera brezza, i fiori sono grondanti di voglia di aprirsi, di crogiolassi al sole, pieni di boccioli; i merli zampettano tranquilli, poco impauriti dalla mia presenza; se ne vanno nell'erba tagliata di recente a caccia di vermi, che tirano fuori dalla terra portandoseli penzoloni al nido.
Adoro questi momenti, pieni di silenzio, senza parole inutili.
La vita e' meravigliosa gia' per il solo fatto che ci regala questi attimi, i canti degli uccelli, i fiori carichi di colori, le brezze che ci accarezzano il volto e scompigliano un poco i capelli...
Oggi non voglio niente altro...questa e' la mia felicita'.
E per concludere degnamente questo momento, trascrivo questa ricetta fantastica che merita assolutamente di essere provata (da La Cucina Italiana aprile 2010).

Ingredienti per 4 persone: cosce di coniglio e/o coniglio in pezzi senza osso gr. 450, zucchine gr. 370, riso basmati gr.300, 1 gambo di sedano, 1/2 carota se grande, se no 1, 1 cipolla, 1 scalogno, brodo di verdura, vino bianco secco, prezzemolo, burro, olio exv, sale.
Fate a dadini piccoli il coniglio: ho notato che è alquanto difficile se non si ha il coltello giusto...quindi l'ho messo nel robot e l'ho tritato; tagliate a dadini piccoli anche il sedano, la carota e la cipolla.
Rosolate la carne con 25 gr di burro e due cucchiai di olio exv, per circa 3', poi unite i dadini di verdura, un bicchiere di vino bianco secco e coprite con il brodo, mettete il coperchio e cuocete a fiamma bassa per un'ora; se vedete che asciuga troppo bagnate con altro brodo. Assaggiate a fine cottura e se serve salate. Otterrete un ragù di coniglio buonissimo!

 
Tagliate le zucchine a rondelle sottili, rosolatatele insieme al prezzemolo tritato in un filo di olio exv per circa 5-6 minuti, rendendole morbide; poi frullatele con il minipiner.
Tritate lo scalogno e fatelo appassire con un poco di olio exv, aggiungete il riso e tostatelo a fiamma alta per un minuto (attenzione a non bruciare lo scalogno!), sfumatelo con un bicchiee di vino, poi abbassate la fiamma ed aggiungete il brodo di verdura per portarlo a cottura.
Mantecate il risotto con la crema di zucchine (se volete anche con 30 gr di parmigiano grattugiato, che io tralascio sempre per rendere le ricette più leggere), quindi servitelo nei piatti aggiungendo il ragù di coniglio.
Una vera leccornia! Un piatto degno per un giorno di festa.
Auguri a tutte/i di Buona e Serana Pasqua.

10 commenti:

  1. Hai ragione, la vita vale la pena essere vissuta anche solo per questi attimi....felice Pasqua Mila!!!
    Ciao
    P.S. Quel risotto è fantastico!

    RispondiElimina
  2. Squisito questo risotto Mila!!!
    Mi ritrovo in quello che hai scritto, momenti di dolce far niente, il contatto con la natura... momenti impagabili di serenità!

    Un augurio di una Pasqua serena e gioiosa anche a te!

    RispondiElimina
  3. Che bel risottino...tanti cari auguri di buona Pasqua ^_^

    RispondiElimina
  4. Le giornate passate in mezzo alla natura a me rimettono al mondo. Vorrei poterne godere più spesso.
    Non amo il ragù ma il risotto alle zucchine sì e con il basmati ancora di più. Tantissimi auguri di buona Pasqua a te e famiglia tesoro, un bacione

    RispondiElimina
  5. Particolare questo risotto, complimetni!

    RispondiElimina
  6. Ciao, allora oggi ti sei proprio rilassata, con una bella e calda giornata di sole come questa hai fatto davvero bene.
    Buonissimo e ricercato questo risottino: un ragù insolito con una verdura delicata a dare colore
    Bellissima idea.
    baci baci

    RispondiElimina
  7. sapori decisamente primaverili per un risotto da gourmet! Belle le immagini che ci hai raccontato, momenti di pace e serenità.
    Un bacione ed un mondo di auguri!
    P.s. problema-foto risolto momentaneamente! Ho cancellato un bel po' di roba... ma fra un po' sarò nuovamente a tappo e dovrò sborsare 'sti 5 euro!

    RispondiElimina
  8. Bel piatto Mila. Ti auguro una serena Pasqua! :*

    RispondiElimina
  9. Che sia buonissimo ci credo,anche la mia mamma lo faceva.....ma tengo il coniglietto in giardino.....e da allora non lo mangio più!!!!Ancora auguri!!!!!!!!

    RispondiElimina
  10. mm, sembra ottimo! buona pasqua!!

    RispondiElimina

Grazie per ogni commento, idea, sorriso ed anche critica che vorrete lasciarmi!