lunedì 11 ottobre 2010

Il ritorno e la consolazione: tonno alla genovese

Anche oggi una riunione a Milano...purtroppo sono tornata completamente abbattuta, quasi con le lacrime agli occhi, all'idea di cosa mi aspetta non solo da qui a fine anno ma da qui, probabilmente, agli anni a venire...
E' veramente deludente pensare che hai lavorato tanti anni, che hai persino passato giorni e notti (pure!) interamente dedicata alla tua attività, dimentica di te stessa, dei tuoi interessi personali, persino della famiglia e, proprio quando pensi di potere finalmente ricominciare a respirare, di poterti dedicare anche ad altro (perchè la vita E' ALTRO), di poter gustare ancora di anni in cui puoi assaporare i piaceri della vita senza essere piena di acciacchi...
Beh, in questo momento...ti piomba addosso una richiesta di nuovi approcci lavorativi, al di là di ciò che pensi, cose a cui fai fatica a crede e, quindi, a realizzare...
Ma devi farlo, devi di nuovo adattarti ad un cambiamento e devi rimboccarti le maniche per ...fare che? per chi? a chi giova? a me? alla mia vita? alla mia famiglia? No. 
Ma lo devi fare...a meno che non decidi di cambiare drasticamente lavoro ed abbandonare tutto...
Proprio seguendo questi pensieri, dopo cena mi ero detta: "questa sera niente pc, niente blog...accendo la tele (che io non guardo mai) e svuoto la mente, basta post, ricette, tutto..."....poi, stesa a letto, ho decido di scaricare almeno la posta elettronica ed ho trovato i messaggi di chi di voi ha letto l'ultima riceta postata e.....MAGIA....mi sono sentita meglio...ho sorriso, ho rilassato i muscoli ed i pensieri ed ho respirato a pieni polmoni, lasciando andare l'ansia...
Quindi per ringraziare voi tutte ho deciso di postare un'altra ricetta, perchè, mi sono detta, vale la pena essere qui, vale la pena amare la cucina e condividere le mie esperienze con chi ha le mie stesse passioni, persone che non conosco ma che hanno un lato simile a me e possono comprendere ciò che scrivo...
Quindi: grazie a tutte voi, al di là dello schermo...
La ricetta è tratta da La Cucina Italiana del mese di settembre.
Ingredienti per 6 persone (io ho ridotto le dosi per due persone): 6 fette di tonno spesse circa 3 cm, circa 120 gr ognuna, gr 15 di funghi porcini secchi (ma , vista la stagione, si possono usare quelli freschi), 4 filetti di acciuga sotto sale, vino bianco secco, prezzemolo, burro, olio evo, sale e pepe.
Se avete i funghi secchi ammollateli prima in acqua per circa un'ora, poi strizzateli e tritateli; se freschi sono solo da pulire e tritare; scaldate in padella un poco di oilio e 10 gr di burro e scioglietevi le acciughe prima dissalate.
A questo punto aggiungete un ciuffo di prezzemolo tritato, i funghi, metteteci sopra le fette di tonno, alzate la fiamma e rosolatele per mezzo minuto, poi giratele, unite mezzo bicchiere di vino bianco secco, salate, pepate e chiudete con il coperchio, facendo cuocere per circa 5-6 minuti (la cottura del tonno deve essere sempre molto breve). Alla fine ho aggiunto un altro pò di prezzemolo tritato.
Anche questa ricetta rinfranca il cuore....buonanotte.....

5 commenti:

  1. ciao cara.. il blog non devi considerarlo come un'obbligo, ne abbiamo già molti... ma come un modo per sfocarti, un mezzo attraverso il quale ti liberi, anche se per poco, anche se con poche parole, di quelli che sono i problemi quotidiani. ti deve far sentire meglio insomma... dai quando vuoi noi siamo qua... pronte a renderti felice :)
    un bacione e buona notte
    kiss
    Pina
    p.s. questa ricettina è molto gustosa ;)

    RispondiElimina
  2. Una ricetta sfiziosissima e appetitosa!|! Complimenti!! Mi segno la ricetta.

    RispondiElimina
  3. Ciao Mila, non avrei mai pensato di abbinare i funghi al tonno!! Assolutamente abbinamento da provare!!

    RispondiElimina
  4. Ciao, abbiamo appena scoperto il tuo blog, abbiamo deciso di seguirti sia per le ottime ricette, come questa, insolita ed appetitosa sia per l'umanità ed il cuore con il quale scrivi i post. Complimenti da Simona e Claudia

    RispondiElimina
  5. Buona questa ricetta con il tonno , ciao

    RispondiElimina

Grazie per ogni commento, idea, sorriso ed anche critica che vorrete lasciarmi!