martedì 8 marzo 2011

I Fidanzati capresi incontrano il polipo.

Eccomi oggi con una nuova ricettta realizzata con la pasta della Fabbrica della pasta di Gragnano: ho utilizzato i fidanzati capresi, una pasta attorcigliata che raccoglie bene il sugo.
E li ho sposati con una ricetta ambivalente, che può essere  un secondo o un sugo per una pasta: un polipo cotto in maniera  particolare, con tanto pomodoro e profumi intensi.


La ricetta è semplice: si prende un polipo e, dopo averlo ripulito di occhi e becco, lo si scotta in una pentola di acqua bollente per 5 minuti, quindi si toglie e lo si taglia a pezzi.
In una padella capiente si rosola una cipolla ed uno spicchio di aglio tritati finemente, poi si aggiunge il polipo e lo si bagna con un poco di cognac, che si farà flambare (ho fatto due volte questa ricetta: la seconda volta il cognac non ne ha voluto sapere di incendiarsi...e non capisco perchè...ma il risultato non è cambiato: ho solo fatto sobbollire a fiamma più alta per fare evaporare l'alcool).
Spento l'incendio :-) si aggiungono erba cipollina spezzettata e prezzemolo tritato, un poco di peperoncino piccante, un cucchiaio di farina, la polpa  spezzettata di 2 o 3 pelati (a seconda di quanto lo volete sugoso...) ed un bicchiere di vino bianco secco; si mescola il tutto, si regola un poco di sale e pepe e lo si lascia cuocere su fiamma bassa sino a che il polipo è bello morbido.
Se il sugo dovesse asciugare troppo, aggiungere un poco di acqua e/o un'altro pelato.
Questa è la versione senza pasta, spolverato di erba cipollina

E auguri a noi donne...non solo oggi, ma tutti i giorni dell'anno....



9 commenti:

  1. Mmmmm noi adoriamo i piatti di mare, e il tuo è perfetto!
    Buona festa delle donne! Alda e Mariella

    RispondiElimina
  2. Bellissimo e saporitissimo piatto di mare!
    Bravissima
    baci Anna

    RispondiElimina
  3. Ehhhhhh direi che è stato un incontro molto vantaggioso e soprattutto un "matrimonio" perfetto ^__^ Un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  4. Hanno fatto un ottimo incontro, i miei hanno incontrato un cervo!!!!!

    RispondiElimina
  5. Yuppie Mila ce l'ho fatta dall'ufficio come ti avevo detto mah :-))
    Buona buona davvero la tua pasta, un matrimonio davvero perfetto. Baciotti

    RispondiElimina
  6. Ciao, volevo chiederti se ti va di partecipare al mio contest, c'è in palio un bellissimo premio! Un abbraccio.

    RispondiElimina
  7. Che meraviglia!!!!!!!!
    Questi fidanzati....sono un incanto!!!!!!
    Un bacione grande!!!!!

    RispondiElimina
  8. Mi sembra di sentire il profumo di questo piatto... E' ora di colazione più che di pranzo, ma se lo avessi davanti me lo papperei anche adesso! :-D

    RispondiElimina
  9. Saporiti Saluti dalla Fabbrica della Pasta di Gragnano!

    Ci complimentiamo anzitutto per la entusiasmante ricetta con " 'e fidanzati capresi".
    Aspettiamo altre nuove emozionanti ricette da tutti voi!

    Vi aspettiamo in Fabbrica per mostrarVi dal vivo
    la nostra Pregiata produzione Artigianale!
    Per maggiori info vi aspettiamo sul nostro sito
    www.lafabbricadellapasta.it

    La Fabbrica della Pasta di Gragnano

    RispondiElimina

Grazie per ogni commento, idea, sorriso ed anche critica che vorrete lasciarmi!