domenica 23 dicembre 2012

Auguri e Capesante in sfoglia con salsa ai funghi

Ciao a tutti...siamo venute a casa...e questa volta oltre ai problemi fisici c'è anche la schizofrenia...
E' una situazione insostenibile...ci stiamo provando con una terapia psicotropa...se non funziona non abbiamo strade alternative al ricovero in un istituto...
E qui mi fermo.
Io devo trovare una strada anche per salvare me stessa e ci provo con la cucina e ripartendo con il blog.
Le foto sono pessime, le idee non ci sono...ma c'è la mia tenacia.
Per cui, per ricominciare, vi propongo questo antipasto delizioso sia per Natale che per Capodanno, pubblicato nell'ultimo numero di A Tavola.
Ed è talmente buono che io ho pure sbagliato la realizzazione ma è stato comunque un successo: a me la crema besciamella, così come viene descritta nella ricetta, non è venuta: mentre mescolavo mi hanno chiamato al telefono ed il risultato è stato una poltiglia non cremosa; l'ho utilizzata lo stesso ed ho fatto bene.

Ingredienti per 6 persone:
12 capesante
250 gr pasta sfoglia
450 gr funghi champignon
1 cucchiaio di farina
1 tuorlo d'uovo
90 gr di burro
1 spicchio di aglio
3 scalogni
1 cipolla media
5 cucchiai olio extrv
300 ml vino bianco secco
sale e pepe

Pulite bene le capesante, staccatele dal guscio (che terrete a parte da contenitore), e tritatele finemente a coltello (io non le ho fatte proprio molto fini).
Tritate fini fini gli scalogni e la cipolla, quindi fate sciogliere 30 gr di burro con 2 cucchiai di olio in una cassaeruola, aggiungete la metà del trito di entrambi e fate stufare per 5 minuti a fuoco basso, quindi salate, pepate sfumate con il vino, coprite e continuate la cottura per 15 minuti : dovrete ottenere una salsa piuttosto fluida (quindi il trito deve essere veramente molto fine).
Pulite i funghi e tritateli grossolanamente a coltello; sciogliete altri 30 gr di burro con i 3 cucchiai di olio in una pentola, aggiungete il resto della cipolla e degli scalogni, uno spicchio di aglio sbucciato, fate rosolare e poi aggiungete i funghi, salate, pepate e fate cuocere per una decina di minuti.
E qui è la parte che non mi è riuscita: la rivista dice di mescolare a temperatura ambiente gli ultimi 30 gr di burro con un cucchiaio di farina e versare questo composto nella casseruola con la salsa al vino quindi portare ad ebollizione e fare cuocere mescolando continuamente sino ad ottenere una besciamella.
Secondo me se avessi seguito il procedimento solito che uso per fare la besciamella, non avrei avuto problemi...
Procedete unendo alla besciamella i funghi e amalgamate bene assaggiando per eventualmente aggiustare di sale e pepe.
Distribuite questa salsa sul fondo delle conchiglie, aggiungete su ognuna una parte del trito di capesante e quindi coprite ogni guscio con un triangolo di pasta sfoglia (con base non a punta ma più larga-vedete le foto) facendo aderire bene i bordi.
Sbattete il tuorlo d'uovo con un cucchiaio di acqua e spennellate i gusci di sfoglia (io ne ho fatti anche alcuni senza: secondo me la pasta sfoglia ha lievitato meglio , quindi preferirei averli meno colorati ma più sfogliati).
Mettete i gusci in una teglia da forno ed infornate a 180° per almeno 15 minuti o fino a che la sfoglia non sarà ben cotta.
Servite caldi anche cosparsi da erba cipollina tritata (io di fretta , come vedete, avevo messo sopra qualche filo senza tritarla).
Fateli perchè sono una vera garanzia di successo.
Buon Natale...
 

 

12 commenti:

  1. davvero un abbinamento meraviglioso buon natale simmy

    RispondiElimina
  2. Mi dispiace tanto tesoro per questa situazione. I problemi accidenti non arrivano mai soli e quando inizia la discesa...Spero davvero che la terapia possa funzionare e che si disoovia l'eventualità de ricovero. Ti stringo forte forte tesoro e ti auguro un Natale quanto più possibile "sereno" anche se so che non è facile. FORZA bimba...

    RispondiElimina
  3. Veramente insostenibile la tua situazione Mila! Ti abbraccio forte e ti auguro che tu possa passare un Natale sereno, anche se i pensieri sono tanti! Sii forte e... cucina che fa bene al corpo e allo spirito!! A presto!

    RispondiElimina
  4. Cara Mila, ti faccio i miei più cari auguri per un Natale il più possibile tranquillo....spero di leggerti presto e che le cose migliorino per tutti voi! Ti abbraccio e mi auguro di poterti vedere presto!! Baci

    RispondiElimina
  5. Mila carissima, non ho girato molto ultimamente tra i blog ed ho perso forse qualche tua notizia, ma colgo questo post per sentirmi vicina a te, in queste festività che ormai sono alle porte e che, te lo auguro di cuore, spero siano per voi tranquille.
    Le mani in pasta sono sempre un appiglio sicuro, un modo per aprire una piccola finestra e far entrare quella sensazione di "casa" e sentirsi a casa... :)
    Un abbraccio affettuoso

    RispondiElimina
  6. Ciao Mila, ti auguro di vero cuore di uscire da questa situazione, che tutto migliori e che tu possa ritrovare tanta serenità. Buon Natale, che ti porti in dono quello che il tuo cuore desidera, tanta forza e pace :) Un abbraccio fortissimo.

    RispondiElimina
  7. Cara, non potevo non passare da te per farti tanti auguri. Il difficile anno che hai avuto spero ti lascerà qualcosa da portarti nel 2013: la forza di reagire, come mi sembra tu stia dimostrando di avere giorno per giorno. Ti abbraccio.

    RispondiElimina
  8. Brava, la tenacia per cercare di rimanere a galla è l'unico strumento che hai. E non è da tutti accorgersene, perciò sei forte già solo per questo. Cucina, scrivi, cura il tuo blog, cerca una via di fuga dall'angoscia e dal senso di impotenza. Il fatto poi che questo splendido piatto sia riuscito nonostante la telefonata e le distrazioni, non è merito della sua bontà ma appunto...della tua tenacia: la dimostrazione dolce e lampante che paga sempre e funziona. In cucina, come nella vita.
    Auguri di buon Natale cara Mila, ti abbraccio fortissimo.

    RispondiElimina
  9. ti abbraccio e ti auguro di ritrovare un po' di serenità, fai bene a ritagliarti dei momenti per te, sei forte e tenace ma pensa anche a te. Buon Natale
    Francesca

    RispondiElimina
  10. ciao Mila, le tue ricette sono sempre molto particolari e questa non fa eccezione.
    Arrivo un po' "all'ultimo" ma volevo farti i miei auguri per un natale sereno. Ciao :))

    RispondiElimina
  11. ☾ °☆ ¸. *☆★ ° ☾ °☆ ¸. * ☾ °☆ ¸. *☆★ ° ☾ °☆ ¸. *
    ☾ °☆ ¸. *☆★ ° ☾ °☆ ¸. *☆ ¸. * ● ¸ ☾ °☆ ¸. * ● ¸ °
    ▒▒░▄▇█████████▇▄* ☾ °☆ ¸. *☆★ ° ☾ °☆ ¸. * ☾
    ┈▄█▉▀░╭▀▀▀▀▀▀▀▀▀╮★ ° :. * . • ○ ° ★ . * :. *.
    ╭▀╮░░░╰┬─▄───▄─┬╯☾ °☆ ¸. *☆★ ° ☾ °☆ ¸. * ☾
    ╰─╯░░░▄┴┐╭─└┘─╮├┐. * ☾ °☆ ¸. *☆★ ° ☾ °☆ ¸.
    ┈┈▒▒▄█▌░└┘╰──╯└┘▐▄★ ° ☾ °☆ ¸. * ● ¸ ☾ °☆ ¸.
    ┈▒▒▒█▉▉▄░░░░░░░░░█▉° ☾ °☆ ¸. * ● ¸ ☾ °☆ ¸. *
    ☾ °☆ ¸. *☆★ ° ☾ °☆ ¸. *☆ ¸. * ● ¸ ☾ °☆ ¸. * ● ¸ °☆
    ☆°▐█▐█▐█▐██▐██▐─█ ¸. * ☾ °☆ ¸. *☆★ ° ☾ °☆ ¸.
    °☆▐▐█▐▐▄▐▄▀▐▄▀▐▄█☾ °☆ ¸. *☆★ ° ☾ °☆ ¸. * ☾
    ☆°▐──▐▐▄▐─█▐─█▄▄█☆ ¸. * ● ¸ ☾ °☆ ¸. * ● ¸ .
    ¸. *☆☆ ¸. * ● ¸ . ★ ° ☾ °☆ ¸. * ● ¸ ☾ °☆ ¸. * ● ¸
    °☆▐█▐─█▐██▐ ██ ███▐█▐█▐██ ██* ● ¸ ☾ °☆ ¸. * ● ¸
    ☆°▐─▐▄█▐▄▀▐ █▄ ─█─▐▐█▐▐▄█ █▄☆ ¸. * ● ¸ ☾ °☆ ¸.
    °☆▐▄▐─█▐─█▐ ▄█ ─█─▐──▐▐─█ ▄█★ ° ☾ °☆ ¸. * ● ¸
    ☾ °☆ ¸. *☆★ ° ☾ °☆ ¸. * ☾ °☆ ¸. *☆★ ° ☾ °☆ ¸. *

    RispondiElimina
  12. cara Mila, come hai detto tu, oltre a prenderti cura della tua mamma, come stai facendo egregiamente, devi prenderti cura di te stessa. salvare te stessa, prima di tutto per te, poi per i tuoi cari.
    bellissima idea le capesante con la pasta sfoglia. capesante vestite a festa. ti auguro di passare dei giorni sereni. sono sicura che la decisione che prenderete per "risolvere" questa difficile situazione, sarà la più giusta, perchè fatta con tanto amore e dedizione. sei una donna forte, ti penso. un abbraccio
    Maggie

    RispondiElimina

Grazie per ogni commento, idea, sorriso ed anche critica che vorrete lasciarmi!