lunedì 1 agosto 2011

Milefoglie di melanzana, polipo e provola dolce

Buon lunedì...sperando sia tale...
Ecco una ricettina fatta sabato, da memorizzare subito tanto ci è piaciuta!
L'ispirazione mi è venuta guardando le foto di alcuni piatti di un ristorante di mare in zona Ravenna: c'era una millefoglie di melanzane, ma, logicamente, senza ricetta...ma mi sembrava talmente semplice che ho pensato di poterla realizzare da me e...
...come potete vedere la forchetta era impaziente di assaggiare ed attentava alla mia foto...


Ingredienti per 2 persone (per noi era un piccolo antipasto, non ho dosi precise, sono andata un pò ad occhio, vedo di indicarle a grandi linee): una melanzana lunga oppure due più piccole (si deve cercare un formato che consenta di realizzare più fette di misure simili), polipo lessato circa 350 gr (sarebbe opportuno avere del carpaccio di polipo, che io non avevo, ma ho rimediato bene comunque) , 3-4 fette di provola dolce, sale, pepe, olio extrv.
Iniziamo tagliando a fette sottili (3-4 millimetri) la melanzana; si possono mettere le fete a spurgare con sale grosso per un'oretta: questa volta non l'ho fatto volendo mettere a contrasto l'amaro della melanzana con il dolce della provola e del polipo...quindi si cuociono le fette, cosparse di un poco di sale, a vapore, nell'apposito cestello, per circa 10-15 minuti, le si toglie e si condiscono con buon olio ed un poco di pepe.
Nel frattempo prepariamo il polipo: avevo lessato un polipo di circa 900 gr (altra ricetta nei prosimi giorni) ed ho preso solo il corpo e la testa, che ho cercato di tagliare a fette il più fini possibili (tenevo la carne in sbieco ed affettavo...) e poi le ho condite con olio, sale e pepe.

A questo punto possiamo comporre la millefoglie nella pirofila per il forno: sono partita con una fettina di melanzana, ho messo sopra il polipo e sopra di esso una fettina di provola, tagliata delle stesse dimensioni della melanzana (per non farla debordare); ho proseguito così sino ad esaurire gli ingredienti, chiudendo con una fetta di melanzana e sopra i pezzetti di polipo che mi erano venuti un poco meno sottili.
Passiamo quindi il tutto in forno caldo a 180° sino a che la provola si sarà fusa: dipende dal forno; il mio funziona malissimo e sono occorsi 20-25 minuti; sforniamo, condiamo con olio a crudo e serviamo subito.
Buono il contrasto di sapori.




10 commenti:

  1. Troppo buone per farne solo un antipasto. E che belle da portare in tavola :) Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  2. buongiorno mila ...
    e questo e davvero un bel buongiorno il tuo piatto mi e arrivato diritto al cervello perche e bello come tu lo hai presentato e poi e molto curioso ...
    complimenti davvero...
    lia

    RispondiElimina
  3. Molto, molto, ma molto interessante!!! Melanzana e polipo, mai assaggiato come abbinamento e mi intriga non poco! Bravissima!

    RispondiElimina
  4. Mila mi piace tanto tanto, un'idea buonissima, ho le melanzane, avanzate da una parmigiana di ieri, crude, ma non ho il polpo, domani comprare polpo e fare questa meraviglia, ho l'acquolina in bocca....anche io su queste cose vado a occhio...baci

    RispondiElimina
  5. è un insolita proposta quella delle melanzane con il polipo ma molto invitante a me piace moltissimo

    RispondiElimina
  6. Bellissime Mila!!! Lo dico sempre che devo venire a suonare da te!!!! Un bacione!!!

    RispondiElimina
  7. M'hai fatto venire l'acquolina in bocca...da provare assolutamente...brava Mila!!

    RispondiElimina
  8. mi piace molto grazie mila

    RispondiElimina
  9. Devo provare questo piatto: mi attira assai. Ti faccio i miei complimenti per le ricette di pesce che hai presentato,
    sono notevoli...

    RispondiElimina

Grazie per ogni commento, idea, sorriso ed anche critica che vorrete lasciarmi!