sabato 12 settembre 2015

Filetto di maiale e fichi...ricetta n.1

Ricetta n.1 perchè, in breve tempo, ne ho fatti due, con due ricette diverse, entrambe molto buone (forse la seconda ancora meglio di questa), per cui le posterò per tenerle a mente.
Questa è da fare in ogni stagione perchè , benchè la ricetta originale (tratta da Elle a tavola di agosto) prevedesse i fichi freschi, io l'ho fatta con quelli secchi (perchè i freschi ancora non c'erano...).
Ingredienti:
700 gr filetto di maiale
6 fichi neri (io 12 fichi secchi)
2 cucchiai di miele di acacia
2 cucchiai di aceto balsamico
2 cucchiai di aceto rosso (io ho usato aceto di mele)
diversi rametti di maggiorana fresca (4/5 rametti)
1 cucchiaino di pepe rosa (io ne ho usato un pò di più)
30 gr burro
4 cucchiai olio extravergine
sale
Scaldate olio e burro in un tegame antiaderente, quindi rosolatevi a fiamma alta il filetto di maiale (io lo avevo prima massaggiato con un pò di sale) ben bene da tutti i lati, compresi quelli piccoli.
Mescolate i due aceti ed il miele, salate (attenzione a salare se avete prima salato il filetto) e, quando il filetto sarà ben rosolato, bagnatelo con questa emulsione, abbassate la fiamma e cuocere per circa 15/20 minuti (io ho fatto 20 perchè non volevo rischiare di avere la carne troppo poco cotta, ma dipende da quanto è grande il vs filetto).
Togliete la carne dal fuoco ed avvolgetela in un foglio di alluminio e fatela riposare almeno 5 minuti; unite in padella i fichi tagliati in 4 parti e, se freschi, mescolate e togliete subito dal fuoco, io quelli secchi li ho fatti emulsionare un pò di più lasciandoli circa 5 minuti sul fuoco (volevo che si ammorbidissero).
Togliete il filetto dalla carta, tagliatelo a fette spesse e servitelo con il sughetto ai fichi, guarnendo con le foglioline di maggiorana e le bacche di pepe rosa, alcune intere ed alcune sbriciolate con le mani.
Buon appetito!



 

2 commenti:

Grazie per ogni commento, idea, sorriso ed anche critica che vorrete lasciarmi!