lunedì 2 gennaio 2012

Crostata pere e cioccolato

Ed ecco il primo post del 2012: iniziamo con dolcezza, sperando che ci accompagni tutto l'anno, insieme alla salute ed alla serenità.
Questa crostata nasce dalla torta riccia, ma aggiunge un ripieno diverso e goloso.
Di seguito metto sia la ricetta per l'impasto della torta riccia, sia le dosi di questo ripieno.


Per la frolla: 300 gr farina, 150 gr zucchero, 1 uovo, 100 gr di burro a temperatura ambiente, 1 bustina di lievito vanigliato, 1/2 tazzina da caffè di rum (questa volta ho sostituito il rum con il Calvados, usato anche per le pere).
Per il ripieno: 2 pere, 130 gr cioccolato fondente, un poco di latte, Calvados.
Fate la frolla a briciole mescolando la farina setacciata, il lievito, l'uovo, lo zucchero, il burro a pezzettini ed il rum (qui calvados), impastando e lasciando il composto tutto a briciole.
Preparate il ripieno tagliando le 2 pere a fettine e mettendole a bagno con un poco di Calvados; sciogliete il cioccolato in un poco di latte caldo.


Dividete in due la frolla e mettetene una parte, così a briciole, sul fondo di una tortiera rotonda (la mia di 24 cm) imburrata ed infarinata, salendo un poco sui bordi; stendete uno strato di fettine di pere a circolo, versate il cioccolato raffreddato, fate un secondo strato di pere e chiudete con la restante parte di frolla a briciole.
Infornate in forno caldo a 180° per circa 40/45 minuti (dipende dal forno).
Le foto sono pessime: in realtà la frolla non era così scura...
Questa comunque è una delle migliori frolle che abbia mai provato!

12 commenti:

  1. Con la coppia pere-cioccolato si va sempre sul sicuro. E mi piace tanto la soluzione delle "briciole", più veloce della classica frolla e molto più sfiziosa. Un bacione, ancora tanti auguri per quest'anno sia davvero ricco di serenità

    RispondiElimina
  2. ciao Mila, iniziamo con dolcezza, dunque! Che bella crostata, particolare e gustosa... immagino che in casa tua sia sparita come d'incanto ;))
    Un bacio ed ancora auguri per un anno ricco di belle cose

    RispondiElimina
  3. Veloce da fare questa frolla in briciole! E come viene bene!! Mi piace come idea, la proverò di sicuro!!
    Ciao Mila! Buon inizio d'anno!

    RispondiElimina
  4. proviamo a scrivere.......
    ciao cara, sai cosa ti dico????? i dolci non mi hanno ancora stufata e il tuo con pere e cioccolato mi piace tantissimo.
    Tesoro, pensavo avessi ancora il tuo Chico, mi dispiace e capisco la tua mancanza. Elsa ha 13 anni e ora ogni anno è regalato.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Ma quanto sarà buona.... ha un aspetto molto invitante!!

    RispondiElimina
  6. Buon inizio Anno con questa goduria!! bravissima un'abbraccio Anna

    RispondiElimina
  7. prendo una fetta di questa golosissima torta sbriciolosa (adoro questo tipo di torte) e ti auguro un bellissimo e soprattutto sereno 2012.
    Baci
    Cri

    RispondiElimina
  8. Ciao... avevo voglia di abbinare pere e cioccolato e nel mio girovagare su Internet ho collezionato una serie infinita di ricette. Non sapevo cosa scegliere... e alla fine ho optato per la tua, che ha una dose giusta di burro e uova e una foto che mi ispirava un sacco.
    E meno male che l'ho scelta!
    E' ottima :)
    La frolla è buonissima (impressione gustativa confermata anche dal mio ragazzo, che non ama le frolle) e la tecnica dello "sbriciolamento" nasconde un sacco di possibilità. Grazie della bella ricetta!
    Buona serata

    Giulia

    RispondiElimina
  9. Bellissima torta! Una domanda..quanto latte occorre a sciogliere il cioccolato per il ripieno?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne basta poco max direi due dita (in senso orizzontale, si intende) serve solo per facilitare lo scioglimento.

      Elimina

Grazie per ogni commento, idea, sorriso ed anche critica che vorrete lasciarmi!