venerdì 16 agosto 2013

Cuscus con pollo al lime e lenticchie

Un'altra ricetta da La Cucina Italiana: a me il cuscus non viene molto bene, non ne sono mai soddisfatta, secondo me non si grana mai bene...credo di non cuocerlo bene...certo sarebbe un'altra cosa farlo dalla farina, ma con la poca voglia che gira dalle mie parti in questo periodo, non se ne parla proprio...
CUSCUS CON POLLO AL LIME E LENTICCHIE

dosi per 4 persone
500 gr coscia di pollo (io già disossate, la ricetta le prevedeva con osso, per fare un brodo con cui cuocere il cuscus)
300 gr cuscus
80 gr lenticchie lessate (in brodo di verdura, io)
1 lime ed 1 limone (il limone mia aggiunta)
prezzemolo
vino bianco secco
brodo vegetale gr 600 (in sostituzione di quello di pollo)
olio extrv, sale e pepe

Tostate il cuscus in casseruola con 2 cucchiai di olio per 2-3 minuti, quindi aggiungete il brodo e portate a cottura (circa 20 minuti); io l'ho poi condito con un filo di olio (ma proprio un filo perchè poi viene il suo condimento...) ed allargato e granato in un piatto  largo.
Mettete in padella, con un goccio di olio, le cosce di pollo ben stese, adagiatevi sopra un foglio di carta da forno e mettete sopra un peso per tenerle ben schiacciate, quindi cuocete su fiamma viva per 5-6 minuti.
Togliete il peso, girate il pollo, aggiungete le fette di lime e di limone (secondo me un lime era poco ma la ri9cetta diceva semplicemente lime e non quanti...), dopo un minuto bagnate con un bicchiere di vino, salate, pepate, abbassate la fiamma e fate ridurre il liquido per 4-5 minuti poi spegnete.
Condit5e il cuscus con il sugo del pollo, che farete a tocchetti e lo aggiungere al cuscus insieme alle fette di lime, di limone ed alle lenticchie, un giro di olio e prezzemolo tritato a piacere.
Potete servire decorando con altre fettine di lime.
Un patto unico estivo molto delicato ...a chi non piace poi il pollo al limone?

 





11 commenti:

  1. Che abbinamento fantastico! Mi hai conquistata, se conti che adoro il cous cous. E' vero, a volte non sono soddisfatta nemmeno io della cottura, ma varia molto a seconda delle marche che acquisto! L'ultima mi lascia molto soddisfatta, ho solo l'accorgimento di mettere meno acqua di quella prevista (ca. 50- 60 ml in meno!) Un bacione e complimenti, amica mia! Buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Ely benritrovata...ho cercato di lasciare un post da te ma non ci riesco...boh! sarà la mia linea lenta...

      Elimina
  2. Anche io amo molto il cous cous!! In tutte le varianti e abbinamenti possibili, e questo mi ispira parecchio!! Ogni tanto anche a me non si sgrana bene...

    RispondiElimina
  3. Mila sei tornata davvero alla grande!!!!!! GRANDIOSA!!!!

    RispondiElimina
  4. bel piatto! a me si sgrana sempre tranquillamente, quello precotto che con 5 minuti è pronto:-) l'ho provato anche di farro, ottimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beata te, a me no! il farro si, invece...

      Elimina
  5. Amo tanto il cous cous e questa versione mi piace tanto! Sei stata brava, bravissima!

    RispondiElimina
  6. Mila è una fantastica ricetta! Io adoro il cous cous, ma sai che non l'ho mai provato con le lenticchie in mezzo? Brava!:) Io uso quello precotto e, prima di sgranarlo, lo faccio raffreddare un po' e le "palle" si sgretolano facilmente.

    RispondiElimina
  7. la prossima volta provo a raffreddarlo un pò...

    RispondiElimina
  8. Ciaoooo!! Allora, io la prox settimana non credo di riuscire...quella dopo siamo via. Quindi ne riparliamo la prima di settembre?

    RispondiElimina

Grazie per ogni commento, idea, sorriso ed anche critica che vorrete lasciarmi!