martedì 22 novembre 2011

Le lenticchie del marinaio ovvero lenticchie ai sapori di mare

A me le lenticchie non sono mai piaciute...quindi le ho sempre cucinate solo per Natale e Capodanno....perchè la tradizione dice che portano soldi...ma ne avrei fatto volentieri a meno (...non dei soldi...).
Ma avevo un pacchetto di lenticchie miste semiscaduto che mi implorava di utilizzarlo e non di buttarlo...e siccome niente si butta in cucina (neppure se il pacchetto dice scaduto...e quando mai scadono i legumi secchi????) , ho pensato di utilizzarle, con i sapori che a me piacciono di più, ovvero con le volgole, i gamberi , le seppie e questo è stato il risultato:
Ingredienti per 2 persone (ne vengono due bei piatti abbondanti): 300 gr di lenticchie (quelle che preferite), 500 gr vongole lupino (da noi si chiamano così...sono quelle piccoline, ma più saporite delle veraci), 300 gr seppie, 8 gamberoni (anche più se volete!), sedano, 1 piccola carota, 1 piccola cipolla, 2 spicchi di aglio, mezzo bicchiere di vino bianco fermo, un piccolo bicchiere di passata di pomodoro, prezzemolo, sale e pepe, olio extrv.
Dopo avere lasciato spurgare le volgole per alcune ore in acqua e sale, affinchè perdano la sabbia contenuta al loro interno, mettetele ad aprire in una padella con olio e 1 spicchio di aglio ed una spolverata di prezzemolo tritato; una volta aperte sgusciatele, tenendone da parte qualcuna per la guarnizione del piatto, e filtrate il loro liquido di cottura, se notate che non è perfettamente pulito, e tenete tutto da parte in caldo.
Intanto fate cuocere le lenticchie, partendo da acqua fredda, ed aggiungendo la carota, la cipolla ed il sedano tritati fini, e sale; le mie hanno impiegato circa 1 ora e 1/4.

Pulite le seppie e tagliatele a dadini; scaldate un filo di olio in una padella con l'altro spicchio di aglio (da togliere se preferite un sapore meno intenso), aggiungete  le seppie, fatele andare per qualche minuto poi versate il vino e fate sfumare l'alcool; aggiungete anche la passata di pomodoro, salate e pepate e fate cuocere coperto sino a che la seppia sarà tenera (circa 1/4 d'ora o poco più...molto dipende dalla seppia!).
Pulite i gamberoni togliendo il carapece ed il filo intestinale (io ne ho lasciati 2 interi per guarnire i piatti) poi scaldate un filo di olio in una padellina e cuoceteli per 2/3 minuti, salandoli e pepandoli.
Appena le lenticchie saranno cotte scolatele se è rimasto del liquido (le mie erano asciutte quindi non l'ho fatto), aggiungete le seppie con il loro sugo, le volgole sgusciate ed il loro liquido (che avrete tenuto in caldo o riscaldato un poco), mescolate e fate amalgamare i sapori un poco a fuoco lentissimo, quindi assaggiate per vedere se occorre sale ed impiattate aggiungendo le vongole con le conchiglie, i gamberoni ed una generosa spolverata di prezzemolo.
Conclusione: così le lenticchie piacciono anche a me! Da fare a Natale o Capodanno come validissima alternativa alle solite ricette!
E, visto il mio ritorno al blog, prpoprio per strafare (nel senso che oramai non paertecipo più...), voglio anche partecipare con questa ricetta al contest Merry Christmas...Merry food di Diario della mia cucina e di Greta's Corner
E vai!
E chissà...magari ne faccio uno pure io...mah!!!!
Buona settimana...................



10 commenti:

  1. Ciao bella, io invece adoro le lenticchie, ma le mangio solamente nei periodi di festa.Bellissimo questo piatto che profuma di mare, anche molto coreografico, mi piace!Baci

    RispondiElimina
  2. Così non le ho mai assaggiate...Ma mi sembrano squisite!!!

    RispondiElimina
  3. Nemmeno io le avevo mai assaggiate. Chissà che gusto particolare :)
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  4. Adoro i legumi e le lenticchie le mangio spesso (non mangiando carne mi servono molto) Mai mangiate così, da provare assolutissimamente!!!

    RispondiElimina
  5. Hai visto...hai trovato il modo per farti piacere le lenticchie!!!!!
    Beh devo dire che cucinate così piacerebbero a chiunque. A me piacciono moltissimo in tutte le salse.
    Buona giornata
    sabina

    RispondiElimina
  6. Che piatto raffinato e squisito Mila! Complimenti e in bocca al lupo per il contest! Kiss

    RispondiElimina
  7. Buonissime queste lenticchie, a me piacciono in tutti i modi, anche solo bollite con un filo d'olio, questa è una buona alternativa gustosa. a presto

    RispondiElimina
  8. Che bel piatto colorato e profumato...questo sì che fa subito festa, direi che hai trovato un ottimo modo per trasformarle! Grazie per averlo condiviso con noi :)

    RispondiElimina
  9. Ciao, mi ero persa la tua ricettina con le lenticchie. Non le ho mai mangiate abbinate al pesce, devono essere ottime, il tuo è un piatto davvero festoso ed elegante! A presto, Babi

    RispondiElimina

Grazie per ogni commento, idea, sorriso ed anche critica che vorrete lasciarmi!